Benefici fiscali "prima casa"

  1. Casa
  2. / Benefici fiscali "prima casa"
02.08.2018


Domanda:

Se ho una casa nel Regno Unito (o anche da qualche parte al di fuori dell'Unione Europea) e compro una casa in Italia, vale come  "prima casa" (4% di tasse) perché è la mia prima casa in Italia? Opuure trattasi di seconda casa (10% di tasse) perché ho anche una casa nel mio paese di origine?

Risposta:

È possibile beneficiare dei vantaggi fiscali "prima casa" al momento dell'acquisto della proprietà in Italia, a condizione che siano soddisfatti i seguenti requisiti:

a) La proprietà non appartiene alla categoria di "casa di lusso", cioè non è definita nel catasto nelle categorie / 1 (dimore), / 8 (ville) e / 9 (castelli e palazzi di eccezionale valore storico e artistico ), in conformità con le nuove norme DL 104/2013;

b) la proprietà si trova nel comune in cui risiede l'acquirente o dove diventerà residente entro 18 mesi dalla data di acquisto (atto);

c) l'acquirente non possiede altri diritti di proprietà, reali (esempio usufrutto), o diritto di residenza in immobili situati nello stesso comune,

d) l'acquirente non è titolare di altri diritti di proprietà, né utilizza (usufruisce) di diritti di residenza in altri beni immobili acquisiti con il beneficio fiscale "prima casa" in Italia.

 

Questo significa che:

 

Anche se hai un immobile all'estero, e stai per acquistare la tua prima proprietà in Italia, allora puoi richiedere il beneficio fiscale di "prima casa", in base alle regole di cui sopra.

Se non sei residente in Italia e non hai intenzione di diventare residente qui in futuro (18 mesi dopo l'acquisto), sarai soggetto ad imposte  di "seconda casa", anche se non hai un'altra proprietà qui in Italia .

Se hai già un immobile in Italia, ad esempio, una casa a Menaggio, ma l' hai comprata e pagato le tasse come una "seconda casa", e ora stai acquistando un'altra proprietà in un'altra città, ad esempio, in Tremezzina, anche  se sarebbe il tuo secondo acquisto, puoi approfittare del beneficio fiscale "prima casa".

Se sei un investitore e non acquisti la proprietà per la residenza permanente, pagherai tutte le proprietà prima, seconda, terza, ecc. con aliquota "seconda casa".

Se si acquista una proprietà appartenente alla categoria di "immobili di lusso" ad esempio, una villa di lusso in Italia, non è possibile beneficiare delle aliquote fiscali di "prima casa".

Per ogni singolo caso, possiamo mostrarti la migliore strada da seguire, ad esempio:

- cosa fare se dopo l'acquisto non sei diventato un residente entro 18 mesi

- cosa fare se vendi prima di 5 anni e hai usato il privilegio fiscale "prima casa" al momento dell'acquisto

Numero di risultati: 316